Ballate per piccole iene

Questo articolo è più vecchio di 30 giorni. Le informazioni in esso contenute potrebbero non essere più attuali.

Ieri sera sono stato all’Hiroshima Mon Amour al concerto di presentazione del nuovo album degli Afterhours Ballate per piccole iene. Nonostante il gruppo fosse giù di forma, le nuove canzoni mi hanno abbastanza convinto, anche se un solo ascolto è ovviamente troppo poco.

Commenti

  1. Un buon disco, che alterna brani aggressivi a ballate più dolci e melanconiche, che mantengono sempre il senso di ansia e inquietudine tipici di questo gruppo.
    La voce di Greg Dulli si fonde bene con quella di Manuel, e alcuni passaggi sono davvero godibili.

  2. Semplicemente imperdibile!!!!!!!!!!!!!!

  3. Manuel Agnelli è DIO

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Copyright © Fabrizio Tarizzo

Quest'opera è stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per leggere una copia della licenza visita il sito web http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/it/ o spedisci una lettera a Creative Commons, 171 Second Street, Suite 300, San Francisco, California, 94105, USA.