EFF apre una sede in Europa

Questo articolo è più vecchio di 30 giorni. Le informazioni in esso contenute potrebbero non essere più attuali.

EFF Logo Electronic Frontier Foundation ha aperto una sede a Bruxelles con l’obiettivo di lavorare accanto alle varie istituzioni dell’Unione Europea, in difesa del pubblico interesse, sui temi dell’innovazione e dei diritti digitali con particolare riferimento alle politiche sulla “proprietà intellettuale” e la tutela delle libertà civili.

Coordinatore dell’ufficio europeo è Erik Josefsson, già presidente del chapter svedese della Foundation for a Free Information Infrastructure, organizzazione nota tra l’altro per aver condotto, insieme a Free Software Foundation Europe, la battaglia che ha portato al fallimento del tentativo di introdurre i brevetti software in Europa.

Il sito di EFF Europe

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Copyright © Fabrizio Tarizzo

Quest'opera è stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per leggere una copia della licenza visita il sito web http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/it/ o spedisci una lettera a Creative Commons, 171 Second Street, Suite 300, San Francisco, California, 94105, USA.