34 anni

Questo articolo è più vecchio di 30 giorni. Le informazioni in esso contenute potrebbero non essere più attuali.
Che pena hai anima mia
che trovi sempre in te l'oscurità?
Che pena hai anima mia
che nessun sole mai ti scalderà?
Che fretta hai anima mia
che guardi il mondo e che non sai cos'è?
Che pena hai anima mia
che cerchi un segno e che non sai dov'è?
Ma perché questo perdersi e poi
poi, poi non imparare mai
Via, via, dietro alla vita via nella sua scia
Via, via, che più la insegui e più ti scappa via

E allora via da me
tutte le passeggiate avare di normalità
E allora via da me
gli sguardi solo seri e ignari di banalità
Ma perché questo perdersi e poi
Poi, poi non imparare mai
Via, via, dietro alla vita via nella sua scia
Via, via, che più la insegui e più ti scappa via

Ma cos'è che ci spinge ogni volta
nell'abitudine che sai
Via, via, dietro alla vita via nella sua scia
Via, via, che più la insegui e più ti scappa via

  -- La Crus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Copyright © Fabrizio Tarizzo

Quest'opera è stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per leggere una copia della licenza visita il sito web http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/it/ o spedisci una lettera a Creative Commons, 171 Second Street, Suite 300, San Francisco, California, 94105, USA.