Bando di concorso: “Oggi programmo io”

This post is older than 30 days, it may contain outdated informations.

Ricevo e volentieri divulgo:

“Oggi programmo io”, un premio per i giovani programmatori della Provincia di Roma

La Provincia di Roma, nell’ambito delle iniziative di diffusione del software libero, ha voluto organizzare la prima edizione del Premio “Oggi programmo io”, il cui bando di concorso è scaricabile da questo sito.

Il concorso è rivolto ai giovani appassionati di informatica e di programmazione con l’obiettivo di stimolare le sperimentazioni e, in particolare, lo sviluppo del software libero rendendo i giovani informatici protagonisti nella ideazione di software riutilizzabili da parte degli Istituti scolastici o altri enti pubblici e che propongano soluzioni innovative per gestire e/o semplificare atti o operazioni proprie delle Amministrazioni pubbliche.

I software elaborati dai giovani che parteciperanno al concorso saranno valutati da una commissione di esperti e i primi tre vincitori riceveranno un premio in denaro rispettivamente di 4.500, 2.500 e 1.000 euro. Tutte i software proposti e ritenuti idonei saranno pubblicati e scaricabili gratuitamente dal sito della Provincia di Roma.

“Siamo certi – afferma l’Assessore alle politiche culturali, della comunicazione e dei sistemi informativi Vincenzo Vita – che il Premio “Oggi programmo io” susciterà l’interesse di tanti ragazzi e ragazze che sempre di più hanno un rapporto non passivo con le tecnologie dell’informazione trasformandolo in un terreno di creatività e ideazione”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Copyright © Fabrizio Tarizzo

This work is licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Italy License. To view a copy of this license, visit http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/it/ or send a letter to Creative Commons, 171 Second Street, Suite 300, San Francisco, California, 94105, USA.