Microsoft avrebbe querelato Sergio Amadeu, presidente dell’Istituto Nazionale di tecnologia dell’informazione del governo brasiliano, per aver criticato pubblicamente le pratiche commerciali di M$.

Link (in lingua portoghese):