Nella riunione dello scorso 6 dicembre il Consiglio del Comune di Torino ha approvato un ordine del giorno contro i brevetti sul software. Il testo della delibera.